pista Franciacorta

0 Comments

Come detto e promesso al nipote acquisito Matteo di nik Tombolo appassionato di moto che poi ha preferito la pista da un paio di anni a tal punto di iscriversi al campionato amatoriale trofeo estate Dunque dovrò fargli da ombrellina …. Unico che aveva aderito per andare ad assistere alla gara Gianluca Nik Grinta un inaffidabile infatti fino la sera prima lo tempestavo di sms pensa a me domani devi essere puntuale ! Con me in moto mia nipote Sara . Appuntamento ore 7.15 Codroipo ovvio non c’è scrivo ci vediamo a Fiume veneto arriva con 15 minuti di ritardo non male … Mi dice venerdì ho fatto il bravo ma sabato cera festa in paese la discesa dl aussa corno (un fiume) io ero al chiosco azz…. Partiamo per strade secondarie per non fare tanta autostrada. Conegliano Valdobiadene e qui le strade sono tinte di rosa la carovana del giro era passata il giorno prima . Troviamo una gara ciclistica ,un tocca sana per il Grinta per riprendere brio . Un sacco di ciclisti in gruppo durante tutto il tragitto, ma anche tante moto passiamo per Marostica fino a Montecchio sosta rifornimento e merenda . Ripartiamo imposto il circuito ma prendiamo l’autostrada , io ho il telepass entro vedo il Grinta vado avanti tanto mi raggiunge …preso da una bella ragazza in moto avanti a me che andava ben decisa volevo superarla appena cera l’aggancio con il Grinta. Mi fermo mando messaggi non risponde proseguo non altre alternative . Nel proseguire visualizzo il cellulare nel frattempo mi saliva l’ansia e la preoccupazione li pensavo a tutte le possibilità . A Brescia esco ancora niente ero seriamente preoccupato a tal punto di telefonare alla polizia per sapere se in zona cera qualche incidente . In quel momento mi risponde il Grinta sul momento gli ho detto un rosario di quelli grossi Semplicemente sbagliato direzione a Montecchio per VE a corso come un dannato rientrato ha fatto fuori un sacco di benzina così ha dovuto fermarsi a fare di nuovo il pieno il tutto senza avvisarmi !Finalmente arriviamo in pista Matteo sopra nominato da me Tombolo ci da i pass per entrare io quello da ombrellina . Mi rilasso dalla arrabbiatura e mi tracanno un litro di acqua avevo la gola secca . Fa un gran caldo ….

Valdobiadene
Immagine
ecco il grinta che riprende un po’ di brio
Immagine
Bassano
Immagine
Marostica
Immagine
Immagine
Prendo visione del Circuito non male facessero in Friuli uno ma qua si fanno come sempre solo chiacchiere . Vi dico da subito domenica da dimenticare molte cadute per fortuna tutti rientrano casa qualcuno zoppicante ma con le loro gambe. Mi spiace questo è una passione costosa e pericolosa sei sempre con il rischio cadute . Vedendo altre gare parecchi svolavano un po’ il caldo la gomma non aveva un bel grip, a mio parere pista bella ma stretta e rende difficili i sorpassi. Molti piloti in ogni gara dunque quando sei in mucchio non puoi fare la traiettoria che vuoi ma quella libera che non è mai la migliore . Ogni gara delle 600,100, SBK dai 30 in su piloti .. Ovviamente i primi 10 è gente che ha fatto il civ o campionati da semiprofessionisti gente di manetta .
Immagine
Griglia di partenza non con costa e salciccia . :mrgreen: Lui è il numero 27 ma purtroppo corre con il numero 99 super tifoso di Lorenzo . Un paio di volte con me e il cimi lo abbiamo messo alla prova è se ha qualcuno con il fiato al collo soffre e sbaglia cosa successa anche con noi scherzosamente alla Sete Gibernau
Immagine
qui mentre sistemano le 600 che hanno già corso
Immagine
dura per chi corre a livello amatoriale ecco la depandance
Immagine
Eccolo ben carico e felice di fare la sua seconda gara del trofeo amatoriale estate la prima la fatta a varano
Immagine
la sua moto un R 1 YAMAHA
Immagine
Zona Padook
Immagine
Immagine
Immagine
Qui si scalda con uno scooter
Immagine
Immagine
qui pronto con ombrellina al seguito
Immagine
spazi stretti qui la 600 gara prima dei superstok
Immagine
Immagine
Immagine
confesso che ero teso anche io quando corre uno che conosci e sai i rischi che ci sono … qui le verifiche prima di entrare,manca solo lui non c’è
Immagine
Immagine
arrivato tardi per un problema tecnico non lo fanno allineare non mi resta che fare da ombrellina e rassicurarlo non so se mi abbia sentito…tensione a mille
Immagine
ma riuscirà ad allinearsi e partire dal’ suo stallo
Immagine
eccolo pronto giù la visiera e gas a martello full gas
Immagine
parte bene ne fa fuori 5 e per tre giri li tiene poi il calo comincia a sbagliare le curve e man mano lo sorpassano poi rimane il duello con quello che li lo vedete dietro a lui lo punzecchiava a dx e a sx facendo sentire l’alito in più era un Honda fino alla penultima curva che purtroppo per non lasciarlo passare apre e cade azz….peccato
Immagine
ovviamente momenti di ansia vedendo la moto vado al infermeria mi dicono cammina già tiro un sospiro di sollievo
Immagine
una buona sacagnata
Immagine
Sara cerca di consolarlo il guerriero ferito dopo l’adrenalina a mille il crollo psicologico
Immagine
persino il Grinta si dispera era il mio idolo… :occhiorbite:
Immagine
si sta leggermente riprendendo zoppicando
Immagine
Ovviamente dispiace che siano caduti in tanti ma questo sport duro qui non si gioca a bocce o freccette c’è una bella dose di rischio. Nonostante il momentaccio comunque tra loro era un bel clima di amicizia e di sostegno morale . Io poi son rientrato tutto via autostrada alle 10 ero casa con 650km al attivo Mi mancano i filmati ne ho fatti un paio stasera li scarico Un grazie al team motopower che ieri ero li a rompere e intralciare .
Mandi al prossimo giro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.