Ferie Calabria-Puglia: mare relax

0 Comments

Partecipanti al tour benvenuti a sud

Rientrato dal tour Toscana il tempo di ripulire, sistemare e ristabilire la cambusa . Sabato 9 Giugno votato e partiti al SUD . Ferie relax con Maura la mia lady e Pepe my dog saranno ferie di mare relax anche perchè con Pepe non riesci a muoverti ho provato a metterlo in un zaino per cani niente da fare…. porto la mia E-bike per andare a fare spesa e qualche giretto. Per non fare tanti km la prima sosta a Monticchiello solo una notte in libera , poi Paestum 2 notti , Diamante al tropical 11 notti Mar Tirreno Passati alla Puglia Gallipoli 4 notti mar Ionio , Torre san Andrea 4 notti mar Adriatico, Gran sasso Muccicante in libera una notte .

tutte le foto qui https://photos.google.com/share/AF1QipNyz2aQ7E6dO6McufsJ-wDeLFhXBgNnllzUekn4ghoEAxENTgsmx7Bc0-gRFSPjow?key=c0lxY3UtakYwZjM2eDVzemNRanBRWDFWTVJCZWJn

Ovviamente i preparativi con la Lady sono più snervanti e stressanti ma poi una volta partiti tutto passa , o quasi ho voluto fermarmi a Montichello paesino visto nel precedente tour .Un balcone in val D’orcia un bel borgo, sosta nel parcheggio adiacente al paese visita che ci fa bene per sgranchire le gambe in poco tempo si visita il borgo. Siamo in libera una cena leggera e si dorme a tratti durante la notte temporale…

sosta Grill per un caffè rientro Pepe vorrebbe guidare lui

nel tardo pomeriggio arrivati a Montichiello vicino Pienza Val D’Orcia

cominciamo la visita al Borgo

un aperitivo in relax

entrambi tranquilli un po’ stanchi del viaggio . Premessa Pepe bravissimo mai un abbaiare fuori luogo, durante il viaggio è seduto con cintura sicurezza tranquillo alterna a momenti di sonno a vedere fuori o si appoggia per qualche moina …

mi son sistemato in fondo al parcheggio in modo da non dare fastidio

anche da parcheggio ha una bella visuale

qui siamo al mattino dopo il temporale notturno il sole spettacolo!

Già ci sono pure io autista pensionato

Maura si accomoda dietro per distendere le gambe ma mi rimane il mio compagno fedele Pepe

Prima di arrivare a Paestum scorta di mozzarelle di bufala , e sosta pranzo operaio a 8.50 un secondo ,contorno vino acqua e caffè …

Arrivati a Paestum un area sosta con piazzole belle ampie spiaggia che gradisce Maura per far camminate Mare agitato dal Scirocco

infatti le onde hanno eroso un po’ di spiaggia

nelle piccole dune i fiori della zona

dai un po’ di sole me lo prendo mentre arrivano notizie dal Friuli pioggia temporali

anche qui l’autista si trasforma nel noto chef cotto-divorato

Il mare mi è sempre piaciuto dal suo sapore di iodio al nuotare a guardarlo con le sue sfumature che ti ipnotizzano

is magic

pepe si scava sotto lo sdraio tranquillo pure lui

Si era a 3 km dal sito archeologico: Il Museo Archeologico Nazionale di Paestum sorge nel cuore dell’antica città di Poseidonia-Paestum . Uno dei più importanti siti archeologici in Italia, che riporta ai nostri giorni la storia dell’antica Grecia in tutto il suo splendore, Patrimonio dell’Umanità Unesco assieme alla Certosa di Padula, al Vallo di Diano e al Parco Nazionale del Cilento.

Purtroppo per una serie di motivi tecno pratici non siamo riusciti a visitare ma solo qualche foto da Fuori al Tempio

Ripartiamo verso Diamante area sosta Tropical faremo 11 giorni già son tanti ma visto lo sconto per pensionati piazzola vip fronte mare dunque non hai la spesa del Ombrellone che vuoi di più me li son goduti

qui si intravvede l’isola di Dino

arrivati ma ci accorgiamo un errore con un giorno di anticipo dalla prenotazione dunque un giorno in seconda fila

eccoci in Paradiso

quella è l’isoletta di Cirella

la sera i tramonti ….

al mattino presto

Gli ospiti del campeggio tutti pensionati qui alcuni a fare ginnastica al mattino

con il scirocco per alcuni giorni il mare era agitato e sprigionava iodio a manetta

a due km un iper conad e con la bici rimpinzavo la cambusa comunque ogni mattina passava nel campeggio per il pane , a giorni alterni verdura e pesce ….

Tutti ci facevano i complimenti per la bandiera chiedendo info io orgoglioso dicevo è Friulana come me

con bus navetta (una macchina ) ci porta a Diamante borgo dei murales il sabato fanno mercato

dinamite

qui un errore ero seduto in attesa che uscisse maura da un negozio ma non tutti gli errori sono brutti

murales

anche i murales hanno delle verità da esprimere

cotto divorato

dalla dieta mediterranea a quella friulana

sempre Diamante

Avevo portato la Bici E- Bike per muovermi per fare comissioni e spesa ma anche qualche piccolo giro una Mattinata decido Praia mare fronte isola di Dino, e visito Scalea

Scalea non è solo una splendida meta balneare. Le strade acciottolate, le case antiche e gli scorci suggestivi mi hanno trasportato in un’altra epoca. Era come camminare in un piccolo presepe vivente, circondata da storia e cultura.

Mi sono persa tra le stradine, salendo e scendendo per scale e scalinate, la caratteristica principale del centro storico di Scalea e ho scoperto scorci e piazzette davvero suggestive tra gli antichi palazzi, le chiese e le piazze affascinanti.

Una bella salita per il centro storico ma con bici enel si può qui itinerario fatto in bici https://www.komoot.com/it-it/tour/1656523392?share_token=alT7T3PhplgLngX1VZSvX61c2Ckw4nfbD1CVyfADyZhrOWwy87&ref=wtd

panorama da Scalea

L’isola di Dino sarebbe stato bello proseguire ma rischiavo di fare tardi e iniziava a fare caldo in più sentivo el “muini” andare a suonare le campane di mezzogiorno ora strategica per me

un buon camperista deve essere anche uno bravo a spadellare avere prodotti di qualità a km zero cambusa Doc questo fa si che il viaggio diventi ancora più piacevole

dopo il pranzo l’immancabile pisolo che non è uno dei sette nani ma quello che desideravi per anni ora lo puoi fare

poi sei li che ti gusti il mare tra i tuoi pensieri belli brutti magari ripassi qualche pezzo di vita intensa vissuta

altra mattinata con meno chilometri altro versante con meta Belvedere marittimo https://www.komoot.com/it-it/tour/1660121657?share_token=a62wv0rqYUT27QB1MU8b8tH6jEFkOqXRRkXAzZUkY7FIiTeYH8&ref=wtd

Belvedere Marittimo è un grazioso borgo panoramico sulla Riviera dei Cedri. Oltre alla vista, l’attrazione più interessante il Castello Aragonese.

una bella salitina anche qui per arrivarci

mi son fatto questi viottoli stretti in bici

premio finale un mini panettone appena sfornato con marmellata di arance delizia superlativa per il mio palato

ultima serata con tramonto e pizza ci trasferiamo in Puglia

Arrivati agri campeggio Torre Sabea a 3 chilometri da Gallipoli campeggio immerso in un parco tra piante e alberi . C’è una piscina e ristorante a sera

ma si vede abituati dai camperisti di prima due gatti di cui uno nero che ci giornzolano Pepe li tiene a distanza a fatica

Come sempre primo giorno di adattamento pranzo pennichella piscina giretto a piedi….scopriamo che vicino a noi altro camper di Friulani lui originario di Bologna Chef il re del Tortellino da tanti anni in Friuli.

Una mattinata in bici giretto per Gallipoli premetto la conoscevo già in una precedente vacanza ma in moto. Poi un bagno in uno dei innumerevoli lidi di Baia Verde

la spiaggia di Galipolli

durante il tragitto vedo una rivendita di cozze mi viene l’idea di una spaghettata , rientro in campeggio parlando con il mio dirimpettaio esperto gli viene gola anche a lui dunque faccio la spesa cozze prezzemolo aglio poi Lui sapientemente le farà COZZE ALLA TARANTINA Da leccarsi le unghie ottima !

qui il video https://photos.google.com/share/AF1QipNyz2aQ7E6dO6McufsJ-wDeLFhXBgNnllzUekn4ghoEAxENTgsmx7Bc0-gRFSPjow/photo/AF1QipMfpGdTHEfEJuUWxEBEz6aTOreR0CdUp7qrUn4l?key=c0lxY3UtakYwZjM2eDVzemNRanBRWDFWTVJCZWJn

che dire spettacolo ottime divorate qui Pepe in un momento di pausa

tramonto fronte campeggio

Il campeggio ha bus navetta che prenoti la sera o spiagge o Gallipoli andiamo in spiaggia ma hai me becchiamo unica giornata nuvolosa “risparmieremo l’ombrellone”

pepe si confonde stesso colore della sabbia

rientriamo avevo ancora cozze per diversificare risotto

C’è mercato decidiamo di andarci non lo avessi mai fatto per me una tortura fai due metri fermati torna in dietro , vai avanti in somma un suplizio per me e pepe in mezzo a tanta gente Maura invece presa ipnotizzata ….

nel mercato cera di tutto di più ortaggi vestiti anche da 2 euro acessori casa ecc…

poi non ce la favo più ci fermiamo in un bar adiacente ma Maura sprezzante del caldo e fatica rientra io due caffè due acque uno spriz ormai erano le12 …. finalmente rientriamo

Talmente stanco provato dalla mattinata snervante che mi son preso il finestrino non aperto del tutto !….

Ultima serata nel ristorante al interno del campeggio Ottimo qualità prezzo il cameriere e titolare bizzarro simpatico e onesto nel dirci che le porzioni sono abbondanti

che dire al sud si mangia bene siamo i migliori

potevano mancare le orecchiette alle cime di rapa

dolcetto

caffè limoncello 53 euro direi più che ottimo

Trasferimento in altro Mare quello adriatico a Torre san Andrea vicino a Torre del Orso più famoso posto trovato per caso .

Area Sosta unica pecca le docce piccole e un euro per due minuti https://park4night.com/it/place/35984

Appena fai cek in ti spiegano il regolamento è ventilato ma guai non lo fosse nonostante non ci siano alberi si stà bene e freschi . Ottima posizione a 200 metri una bella baia riparata per fare il bagno sopra una piccolo parco alberato per posizionare Maura e Pepe . Ci cono I bellissimi Faraglioni avendo percorsi lungo il sentiero i più belli sono proprio vicino a noi

piccolo giretto giusto per

sempre cucina chef cotto divorato

Posizione post. Caffè e momento zzzz..

primo giro costeggiando i faraglioni passando per Torre del orso fino alla Grotta della poesia

https://www.komoot.com/it-it/tour/1674347159?share_token=abj3oB9k1mRyXJYm4DBHL6B5LyW2xbW207ymnvrnz6N66YLeGd&ref=wtd

altro giro altro versante verso Otranto

qui invece pepe nella piccola pineta

salutiamo la Puglia il mare finite le ferie si risale con sosta nel Gran Sasso nel agriristoro Mucciante

Ci fermeremo a pranzo alla tana del lupo a Rigopiano purtroppo noto per la tragedia

Per la notte nel Parcheggio agri-ristoro Mucciante non saremo soli un bel po di camper anche tende di giorno sosta per biker

l’adesivo messo pure noi

ma per cortesia così no un po’ di buon senso civico

cenetta al fresco che poi diventato più serio

con cuffia cera aria bella fresca

svegliato imbronciato

si parte

I ultimo tragitto per casa ma prima si va a campo imperatore noto anche per :Benito Mussolini fu portato a Campo Imperatore il 28 agosto dopo essere già stato tenuto prigioniero nelle isola di Ponza e della Maddalena, a differenza delle quali il Gran Sasso appariva un luogo più sicuro e inaccessibile

in questo albergo ora in disuso Al secondo piano dell’albergo è la camera 220 (in precedenza numerata 201)

Siamo a 2130 m. GPM del giro e record personale del Lelito il mio Caperito

vicinanze san Sepolcro E45 sosta pranzo

divorato e pulito padella

Fine del tour anche qui nessun problema fisico o tecnico tattico relax, mare ,e non solo anche piatti vari per dare quel tic in più ed il bello di cucinare a km zero Un arrivederci al prossimo tour da MAURA -DANIELE e PEPE

MANDI MANDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts

San Angelo in Vado e museo Morbidelli

Ore 6 drinn drinn sveglia si parte primo appuntamento cappuccio e brioche, secondo sulla strada Ferrata pieno di benzina a tutti siamo in 7: President , Ascar, CHE, Frank, Andrea , Sigaro, Bubu Partiamo da Portogruaro a Venezia autostrada . Proseguiamo per la famigerata Romea stando attenti ai velox ma…

Molluschi Lignano

Dopo un rinvio causa influenza disastrosa finalmente andiamo da Sahra ristorante da SEBASTIAN a Lignano City fino al ultimo dovevo andare in moto ma la bora mi ha fatto desistere saremo in 18 tra qualche incomprensione ma come sempre la colpa è mia festeggeremo finalmente un compleanno del CHE senza…

Mangart

Sabato 5 luglioPresidentGiBriGervisamico gervisWalter Bella giornata ieri per girare in moto fresca al punto giusto.Ci siamo ritrovati la mattina con molta calma e a Caporetto si aggiunge al gruppo anche Walter, direzione e scopo della giornata andare sul Rif. Mangart . Partiamo attraversando Bovec con direzione pass. Predil. Nei pressi…