Prime salite Pedrosa

2 Comments

Devo prendere confidenza non sono riuscito a registrare ma questo era il percorso fatto e pianificato https://www.komoot.it/tour/728832338?ref=wtd

Questo quello che ha registrato non so perché abbia sbagliato e registrato solo da Costalunga in poi … https://www.komoot.it/tour/758597939?ref=wtd

qui le foto https://photos.google.com/share/AF1QipOWdjQ_5QdZUNGGBxgSH1JRrNfYc_G4Sz_Hg2XHakF36csdZJGordZN8Mj6rkxZoQ?key=ZVA4YnB3bWRFcG4yVTNYUzEyeFdtUXJmWE9WSUtB

Panoramica da costa lunga Link video https://youtu.be/8R2oE0w-3sw

Link video altra panoramica https://youtu.be/nePXGl9VXgo

un errore video ma si vede collinetta prima di Faedis Link video https://youtu.be/-RUi8Ac4umA

Buon test a livello di altura oggi fatto per la prima volta qualche collina e salita più impegnativa . Tenete sempre presente sono ciclista per caso,e da pochi mesi . Anche se ho E-Bike devi sempre pedalare ! Come sempre guardo previsioni meteo oggi davano buono nel week il meteo si guasta un po’ dunque preparare batterie e paninetto per recupero forze . Come sempre al mattino presto prima passeggiata con dog Pepe . Serva anche come pre riscaldamento . Sono le 8.45 via si parte in fondo viale Trieste c’è panificio pasticceria stop! meglio fare colazione cappuccio e brioche sia la signora a dietro al banco che la cliente entrambi bikers az avvedi queste ….. Riparto verso Beivars guado e per gravel e ciclabili alcuni paesi poi entro prima di Faedis in una bella collinetta alberata . Ero un po’ teso da un fattore esterno che mi aveva agitato ma con il pedalare mi ha sbollito . Siamo a Faedis e imbocco la strada per Costalunga ma un pits stop per din din vicino Borgo Stremiz . Ora si fa su serio comincio la salita vera,a pedalo e man mano che salgo la posizione enel la metto da 1 alla 3° posizione poi lavoro solo di cambio meccanico . Cerco un andatura da passista senza andare in stallo ovvero la velocità di sostentamento meno di così cadi . 😀 Velocità da 7 a 11 km a metà salita però sento il cuore come un motopic, i polmoni che stantuffano e i muscoli sono andati in surriscaldamento. Alt non è un lavoro sosta stracing allungamenti qualche esercizio . Riparto meglio ci voleva la sosta , finalmente il primo obiettivo preso Costalunga bei ricordi paesino da fiaba rimesso a nuovo ma roba da cartolina da li hai sempre una visuale stupenda sul Friuli su una foto poi vi spiego come mai conosco bene il paesino . Riprendo i pedali sono a sgoccioli con la batteria Enel ma riesco ad salire a Pedrosa e arrivare a valle di Suffumbergo noto paese per la sagra delle castagne . Li pit stop serio con panino e succo di frutta . Mi vesto per la discesa che non amo per fortuna ho esperienze motociclistiche ma in bici non riesci a cambiare traiettoria o vieni giù pinzando ma non so poi dischi e pastiglie non so come saranno ….. Ho cercato la via di mezzo sperando che le macchine non arrivino sparate senza allargare troppo altrimenti sarebbe un bel guaio…! discesone indenne non resta che un caffè da Lucia un bel po’ che non passo a trovarla tra incidenti e covid .Rientro con qualche tratto nuovo di gravel . Bel giro test salita dire positivo ma da insistere ancora per prendere il passo giusto . Ora il racconto con le foto

Grions del torre

Green green

prima di Faedis collinetta con gravel

siamo entrati nel grivò

sempre utile se sei a secco …

Borgo Stremiz

Ora si fa su serio il cuore comincia con il battito animale i polmoni pompano come un compressore muscoli gambe roventi 😁 devo pure ingrandire l’impresa 🤫

per fortuna sono al ombra non fa caldo e a mio parere la salita da questa parte mi sembra meno faticosa

Siamo arrivati nel bel paesino di Costalunga . Dovete pensare che tanti anni fa era un paesino disabitato e proprio ‘ultima casa verso la chiesetta era di Gigi Cecotti nik Volade e con Fiat 850 sabato e domenica si andava a sistemarla io mio padre e mio zio . Ero piccolo ma mi davo da fare accendere fuoco preparare il mangiare e aiuto manovale .Gigi Volade un vero signore ! un biker pure lui aveva una Guzzi airone Mi chiamava Mao e suoi camion i primi lavori da carrozziere . Il paesino era disabitato poi con gli anni lo hanno fatto diventare una vera chicca bellissimo . Bei ricordi …

questa era la casa ora purtroppo non ci sono più …

nel venire su nel silenzio totale anche l’aria che in gene da fastidio alle orecchie non cera non mi pareva vero. Cera un po’ di foschia vi lascio immaginare i panorami da qui come potrebbero essere

Come dicevo Costalunga tutto nuovo mentre Pedrosa e Valle non hanno la stessa bella sorte

arrivati nel punto più alto del tour il GPM Pedrosa

un km di discesa e si arriva a …

la sua piazza anche qui tanti anni fa nella scuola venni a fare 10 giorni con i ragazzi della parrocchia

pit stop cambio batteria e energie anche per me

Discesone fino al famoso bar Biker da Lucia era un bel po’ che non passavo

subito dopo il bar riprendo gli sterrati da pianura

ogni stagione i suoi colori sinceramente non so che pianta sia ?

stupenda

qui zona Remanzacco

qui Costeggio il torrente malina

Cerneglons

Conclusioni bel giro test superato, devo prendere confidenza con il garmin . Domenica farò e mi sono già iscritto la cicloturistica in occasione festa primavera

Per il menù della prossima settimana per primo farò sto giro https://www.komoot.it/tour/745649772?ref=wtd

Mandi e buje pedalade a duc’

Mandi e buona pedalata a tutti

2 Replies to “Prime salite Pedrosa”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.