Ciclo-turistica 5 Agosto San Osvaldo ODV

0 Comments

Lele Caporal

Oggi per la prima volta faccio una cicloturistica 20 km pochi ma con un mix sostanzioso : dalle spiegazioni l’intento di far conoscere l’hinterland dei paesi vicini storiche e geografiche. Pit stop sosta enogastronomia locale dalla Frasca li de Bacane con prodotti naturale fatti da loro dalle farine, verdure del orto, marmellate sott’olio ecc… Mi sono iscritto anche per dare un contributo fisico di partecipazione al quartiere, in più memorial Paola Narduzzi grande donna . Avevo visto le previsioni non erano il massimo ma ha tenuto duro dunque i gatti ballano anzi pedalano . Alle 9 presentato ai nastri di partenza fatta iscrizione non si era in tanti. Partiamo il gruppo è un mix dai bambini a mamme con seggiolino a seguito brave anzi auguri che oggi è la loro festa. Uno aveva pure il suo peloso nel cestino, ovviamente un mix di bici da quelle diciamo muscolari ad alcune elettro assistite io ero uno di quelli ma mi sentivo avvantaggiato Il pericolo in questi frangenti è scontrarsi tra bici per disattenzione ma è filato tutto liscio….Durante il tragitto delle mini soste per dare spiegazioni dalla chiesetta a quei loculi con dentro dipinti sacri che erano come ringraziamento ma anche come riparo . Arrivati degustato le prelibatezze naturali in Frasca dalle Bacane li poi uno ci ha illustrato bene la zona specie i I due castellieri, appaiati, si ergevano su due alture tettoniche. Anche i terrazzi che costeggiano le colline, nelle ultime fasi di vita del villaggio furono abitati. Nel periodo di massima espansione, verso il VI sec. a.C., l’insediamento raggiunse i 15 ettari di estensione. Erano costeggiati dal Cormòr che allora, aveva portata ben maggiore dell’odierna tanto da essere usato come via fluviale.

https://www.archeocartafvg.it/portfolio-articoli/pozzuolo-del-friuli-ud-i-castellieri-e-sammardenchia/

Spiegazione con parole semplici che catturavano l’attenzione di tutti . Proseguito per la ciclabile per poi rientrare ancora per lo sterrato che costeggia Cormor. Bel giretto divertito ad aspettarci pausa pranzo con i piatti di Al Cercjeben – Sapori Doc Catering e con la musica jazz dei mitici Baldo e i Giovani! Li ho trovato allenatore e presidente del football club della san Giorgina- Asso nota squadra locale pranzato insieme a loro .

Banco iscrizioni

quello con caschetto giallo era l’organizzatore che pure lui spiegava

non lo fatta io peccato fatta troppo da lontano

prima sosta

seconda sosta

per i tabagisti anni fa questo era un deposito di tabacco è a Pozzuolo del friuli

perso la bussola ma ci siamo ritrovati con la meridiana

entreremo dalle bacane

le culture dal Bacan

arrivati in frasca

le parone Anna Bacane sempre sorridente amante del suo lavoro che lo divide con la figlia

come dicevo qui mari e fie che lavorin

momento culturale questo signore che abita a Pozzuolo ci ha spiegato benissimo i castellieri grazie !

ci salutano e noi non resta che ringraziare

ogni tanto una sosta per raggruppare

Concludo con questa foto dei musicisti con lo sfondo un quadro ritratto di Paola Narduzzi Mandi

One Reply to “Ciclo-turistica 5 Agosto San Osvaldo ODV”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.