Tour Portogallo 2017

0 Comments

SABATO 12 AGOSTO ORE 5 SI PARTE e che l’avventura abbia inizio
Interpreti LELE CAPORAL e il President
Moto HONDA Crosstourer

Tour in solitaria , per dire la verità dovevano venir via altri ma la tanta strada in pochi giorni li ha fatti cambiare idea. Ma ero stra convinto e dunque come prima esperienza in solitaria è stata più che positiva . Preventivato 6500 km al rientro a chilometro 0 percorsi 6720 km in 14 giorni. Analizzando 6 giorni andata e ritorno circa 6000 il resto in Portogallo due trasferimenti Algavre Lisbona da 300 e Lisbona Porto 280 . Agitazione giusta prima della partenza alle ore 5.30 da udine il mio intento era il confine spagnolo. Ovviamente tutta autostrada, avevo preparato dei paninetti piccoli e leggeri e da bere red bull la lia paura il sonno . Invece niente sonno anche perchè la temperatura era fresca trovato code a singhiozzo che sul litorale ligure si sono intensificate. Entrato in Francia l’incubo i tanti caselli che non riesci mai a capire quale è ingresso giusto avevo preparato un bel po’ di spiccioli . nel frattempo nelle soste mangiucchio sti paninetti ferma fame. Verso le 15 il sole si fa sentire per un paio di ore poi viaggio di nuovo fresco con mio stupore alle 20 sono al confine Spagnolo . Faccio benzina qui sosta meno 1195 mi dirigo al primo paese Figueras e un amara sorpresa tutti hotel Full . Premessa avevo prenotato solo in Portogallo per il viaggio andata e ritorno niente . Provo a proseguire nel paese più grande dista altri 50 km Girona Full azz… comincio a preoccuparmi prendo una statale strada al buio completo dico troverò un motel niente tento qualche deviazione niente altro paese Vic pure li perdo un sacco di tempo con risultati negativi tutti pieni . Sono rassegnato solo le 22.30 non mi resta imposto percorso per Valenzia e al primo grill bello mi fermo alle 23.30 mi son detto alt ! 1600 km parcheggio moto finisco gli ultimi paninetti entro in grill vedo sacco di nylon gli chiedo uno per cosa voi direte … Esco e lo apro bene per non sporcarmi e prendere umidità lo metto nel aiuola. Arriva un italiano con un furgone pieno di elettrodomestici mi da una coperta lui dorme in cabina . Mi vesto e metto pure antipioggia fa fresco 17 gradi un bel cuscino con borsa serbatoio coperta sopra e dormo fino le 5 era l’unica soluzione Hotel multistella free. Certo questo è il bello della diretta. Riparto per Valenzia li una botta 39 euro di autostrada e si che me l’aveva detto il Ros fare solo autopiste ma ero scombussolato dalla giornata precedente ora per non sbagliare imposto sul Garmin no pedaggio e lui mi porta nelle strade giuste a costo zero un grande aiuto il navigatore ! Proseguo passando fronte circuito di Valenzia fino ad Albacete da li fino a Cordoba una pista ! Ecco dove si allenano gli spagnoli asfalto nuovo belle curve larghe no autovelox traffico zero una goduria farla anche se ero carico di bauletti . 322 strada per Ubeda -Jaen mica come le strade disastrate del appennino …però qui il clima si fa caldo anzi caldissimo siamo in Andalusia 39 gradi mi fermo a pranzo a Ubeda li trovo wi fi e prenoto a Cordoba . Arrivo a Cordoba un caldo micidiale ci metto un po’ a trovare hotel nel bel mezzo della calura finalmente c’è alla reception mi scolo a garganella una bottiglia di acqua non ghiacciata poi altra da portare su in camera hotel con garage aria condizionata ottimo ! . Doccione e lavo subito maglietta calzini ecc… sanno di aceto. Mi riordino un po ‘ e verso il calar del sole scendo per giro città…
sosta grill in Francia pit stop
Immagine
qui siamo già in Spagna l’uva è già matura
Immagine
casco ottimo diciamo inaugurato per l’occasione
Immagine
ecco la famosa strada probabilmente chi la disegnata era ubriaco o un motociclista troppo bella da fare la n322
Immagine
fuga da alcatraz
Immagine
qui il saluto dei smanettoni locali
Immagine
la crostoros honda
Immagine
Immagine
cominciamo a girare Cordoba bella cittadina andalusa
Immagine
faceva molto caldo
Immagine
Immagine
eccomi primo selfie con braccio umano
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
er toro …
Immagine
Immagine
Immagine
zerveza bella fresca ci vuole !
Immagine
Il trasferimento da Cordoba in Portogallo una bazzeccola 375 km ma con il caldo è sempre un po’ duretta Poi i due giorni di moto extremi mi hanno indurito …. però così ho guadagnato tempo prenotato ad Albureira 2 notti in un bel Hostello con piscina camerata da 10 ma saremo in 6 a dormire . per fortuna dormo in basso Ovviamente età media giovani …..arrivo verso le 14 nel ora più calda non resta che mettersi in giardino e riposare e di tanto in tanto un bagnetto in piscina la giornata va così di relax poi mi cambio e faccio giro in città per cenare denoto molto viva e giovanile un sacco di gente
questa è la spiaggia di Albufeira
Immagine
visto l’indurimento muscolare un bel massaggio Taj in spiaggia da fisioterapiste sento ancora il suo gomito che spinge, le sue mani come piconi ma azz che mi ha ristabilito un po’ poi aperitivo e cena
Immagine

cera pure una processione come da noi la Grado Barbana
Immagine
Immagine
Albufeira by night direi affollata
Immagine

Al rientro in Hostello faccio amicizia con un Francese Amed capite di origini immagino algerine molto simpatico facciamo serata in disko. Poi ho capito perchè durante il giorno era sempre in branda …..Rientro tardi ma sono mototurista dunque verso le 9 con un po’ de mal de caveza si parte per Sagres e Cabo San Vincent era messo nel programma!
Ponte a Portimao
Immagine
trovo pochissime moto in giro
Immagine
arrivo nella fortezza di Sagres che in se non dice niente ma percepisco che andrò a vedere un bellissimo panorama di falesie siamo nel: Parque Natural do Sudoeste Alentejano e Costa Vicentina andiamo per ordine entro costo 3 euro
eccomi arrivato
Immagine

qui per darvi un po di movimento alle foto dei mini video
https://www.youtube.com/watch?v=1TDZihFHmD0
https://www.youtube.com/watch?v=V0xmwtLDecw
https://www.youtube.com/watch?v=29M1dyAeo3A
https://www.youtube.com/watch?v=Af-giIJQJcM
https://www.youtube.com/watch?v=kZeLIaRdRxs
https://www.youtube.com/watch?v=6eWKGggISG4
belle belle e belle che vuoi di più … li ero felice e solo la giornata trascorsa ripagava il viaggio potendo rientrare soddisfatto ma sono mototurista godereccio e la mia indole mi impone di continuare
Immagine
Immagine
Immagine
no non era una turista ma una pescatrice
Immagine
Immagine
Immagine
come rovinare una foto :angel:
Immagine
sembrano stelle alpine
Immagine
titolo : espressione della felicità
Immagine
Immagine
Immagine
dicasi in Friulano Cocal
Immagine
li mi si è gonfiato il ginocchio camminato più di un ora vedete laggiù la fortezza l’uscita
Immagine
come detto la fortezza voto zero solo cemento e un paio di cannoni la il resto 10 e lode !
Immagine
Immagine
Riparto verso il faro di Cabo San Vincent
Immagine
ogni tanto trovo delle spiagge tipo questa che meraviglia…
Immagine
della serie il crosstourer c’era :mat:
Immagine
Pure il president No Caponord, ma cabo san vincent
Immagine
notate il barattolino di te nel portapacchi per non lasciare immondizie in giro rispettate sempre l’ambiante dove andate !
Immagine
ho solo lasciato un adesivo :gattonero:
Immagine
temperatura ottimale pensate che ero reduce della serata ma si stava benissimo
Immagine
Immagine
per capirci ecco di cosa vi sto parlando
Immagine
caspita sentivo un languorino mangiato un panino con wusterl con tanto di pergamena e certificato
Immagine
Immagine
si riparte
Immagine
comincia lo sterrato
Immagine
prendo direzione playa con discesa abbastanza impegnativa nel ultimo pezzo
Immagine
guardate sto mini video o soi mat !
https://www.youtube.com/watch?v=VXLO-UBAha4
https://www.youtube.com/watch?v=XGip2I1JJuI
Immagine
only surf
Immagine
Immagine
Che dite meritavano le falesie rientro continuo con piscina e relax in serata cena tranquilla . Il giorno dopo trasferimento a Tavira a 120 km cittadina tranquilla …

Trasferimento a Tavira sempre sul Algavre con nostalgia del ostello con piscina. A 10 km da Tavira in super strada fumo denso incendio azz chiudo visiera alzo fazzoletto sul naso dava fastidio l’odore acre mi grattava l’esofago . trovo l’hotel in piena piazza centrale di Tavira stanza bella ampia panorama sulla piazza
Immagine
Immagine
ma non essendo pronta vado a farmi un boccone
Immagine
non male rientro in hotel doccia e riposino il programma prevedeva visita a Castro Marin ma visto gli incendi vado in spiaggia Praia da Ilha de Tavira una lingua di sabbia bianca Praia da Ilha de Tavira costo traghetto A-R 3 euro
ovviamente non è questo qualche foto uscendo dalla laguna
Immagine
Immagine
finalmente bagno nel Oceano Atlantico fresco ma non eccessivamente qui essendo laguna le acque sono più tranquille e calde mi farò ancora un massaggio e con questo sono a posto per ritornare a casa al rientro una coda per il traghetto ma non ho fretta …

in serata giro tranquillo per la cittadina a godermi il fresco
Tavira By night
Immagine
il giorno sucessivo provo a fare il tour che avevo previsto inizio a fare un po’ d’interno ma ancora fumo acre ci riesco a stento
Immagine
qui se uno vuole fare sterratii ha da divertirsi ….
Immagine
E’ il 17 agosto giorno del compleanno rientrando trovo la casa del Pulpo tirato freno a mano ! mangiato pure il dolcetto mi son fatto gli auguri dicendo tu ses vecjo hahhahah infatti dimentico chiave inserita azz moto ko ma arriva giusto un furgone gli spiego tiro fuori i cavetti li ho sempre e brum brum la crosstourer non tradisce mai !
Immagine

pomeriggio parcheggio dico al poliziotto ci sono problemi qui per furti mi fa no passiamo noi ogni quarto d’ora mi son seduto nel bar di fronte ed era vero nel frattempo un paio di sprizzoni con gazzosa e limone dissetanti
Immagine
finisco il compleanno in bellezza la sera vicino al hotel trovato localino con musica rasta dj schizzato e mojto a 2.50 che vuoi di più
Immagine
Fine del compleanno
Trarasferimento il giorno dopo a Lagos un ostello vecchia maniera ma bello in serata mi accorgo che è pieno di ragazze età sui 25 con le farfalle che volano anche loro la sera si carburano poi partono rientrando al mattino . Un bel problemino invece trovare l’ostello nel labirinto tipo casba e pieno di divieti ma ci son riuscito! per fortuna sono anche qui letto in baso vedo gli zaini delle due ragazze una miriade di sprait, lacche , rossetti , profumi il tutto in modo disordinato….. ahi hai …. mi faccio doccia e parto verso la spiaggia di lagos
Immagine
Immagine
Immagine

ero seduto al bar volevo fare un selfie ma con il sole non vedevo bene lo schermo ho klikkato e invece ho fotografato quella avanti a me che si era chinata a per sistemarsi il sandalo talvolta gli errori … di certo meglio del mio selfie
Immagine
ci sono un sacco di baje in comunicazione tra loro con delle grotte bellissime ovviamente secondo bagnetto nel Oceano ….
ecco un paio di mini video clip
https://www.youtube.com/watch?v=1WmKgbRbta8
https://www.youtube.com/watch?v=hHhESmO_d18
https://www.youtube.com/watch?v=ZahuTaPrfOU
Immagine
Immagine
Immagine
in serata giro per lagos ovviamente ho conosciuta varia gente durante il viaggio tra questi un italiano che in un aperitivo in centro sentivo che parlava la mia lingua così ci siamo presentati : un ingegnere che lavora al CERN prima lavorava alla Lamborghini mi ha raccontato quanto sia dura emergere per un giovane pieno di belle speranze lui ci è riuscito ma uno su mille ce la fa ….
trovato parecchi negozi delle varie squadre di calcio qui e Spagna come in Italia è come il pane
Immagine
lagos
Immagine
Immagine
in serata cena leggera les sadinas le trovi dappertutto belle fresche
Immagine
poi mi fumo un sigarillos mi godo il fresco nella terrazza attico del ostello mentre le ragazze si preparano a partire per la notte io mi preparo per andare a dormire
Immagine

Il mattino seguente si riparte primo trasferimento serio 380 km prima a cabo de Roca altra mete messa nel tour poi Lisbona passando per Sintra
Immagine
trovato tanto bruciato i giorni passati mi sa che per di qui non si passava …..
Ma anche qui ci siamo missione compiuta ! Cabo de Roca
Immagine
Immagine
dai 33 in autostrada in un momento passati a 16 con un bel vento tipo borino
Immagine
anche qui una bella scogliera
Immagine
peccato cera un po di foschia
Immagine
Immagine

Ho anche qui dei mini video appena li scarico li posterò

Una bella strada tra i boschi mi fa passare per Sintra cittadina piena di ville vecchie lussuose e castelli
Immagine
Immagine
arrivo a Lisbona ero vicino sbaglio incrocio e giù altro giro altra corsa …. anche qui Hotel in pieno centrum
doccia e parto subito mi informo bene cosa fare Prima prendo biglietto 16 euro valido per due giorni giro bus turistico, tram n28 e ascensore panoramico .
Immagine
parto subito per tour turistico fino alla Torre Belem simbolo di Lisbona
Immagine
Immagine
Immagine
anche la Belen fatta!
Immagine
bella la torre di difesa della città
Immagine
Immagine
piazza del municipio simile a piazza del unità a Trieste
Immagine
tra Lisbona e Porto un sacco di artisti cantanti bravissimi
Immagine
questi scatti alternativi
Immagine
Immagine
il giorno dopo alle 7.30 sono al capolinea del tram n28 quello che passa sfiorando i balconi e porte in centro
Immagine
pranzo leggerissimo sempre

purtroppo ho l’handicap che non ho una grossa autonomia di camminata poi il ginocchio si gonfia e cominciano i dolori dunque studio a tavolino di camminare meno possibile poi stringo i denti e via ….
Immagine
anche il tram è un simbolo di Lisbona ho fatto anche alcuni video
Immagine
non ha un vero centro storico ristretto
Immagine
che razza di radici sto albero
Immagine
faccio coda per salire ma non tanta la sera prima era lunghissima . Meritava !
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
dopo la faticaccia del ascensore time out
Immagine
Immagine
è meglio di una bicicletta hahahah
Immagine
bella questa
Immagine
potevo mancare al Hard Rok caffè di Lisbona
Immagine
qui mi ci voleva il Ros a darmi lezione dei vari musicisti che hanno appeso i loro cimeli
Immagine
Immagine
Immagine
la via centrale pedonale
Immagine
questo suonava meglio di Tony Esposito con pignatte , barattoli …ecc…download/file.php?id=5822&mode=view
volevo fare un pensierino per anniversario le scatolette di sardelle con l’anno di nascita bene perso ! azzz mi dispiace tanto
Immagine
sono proprio il re du sardelau
Immagine
chiudo la serata cenetta non so perchè mi vedono e non mi danno il piatto ma la pentola …


Immagine
Trasferimento a Porto 280 km passando vedo la distruzione dei incendi dei giorni passati un po’ ancora di odore acre di fumo non di certo un bello spettacolo . come sempre un po’ di difficoltà nel traffico anche perchè gli hotel sono stati scelti in pieno centro . faccio cek ma non c’è parcheggio a pochi metri un autorimessa chiedo e facendo i furbacchiotti un dipendente voleva farmi pagare la tariffa di una macchina 24 euro 2 giorni poi mi sono accorto del’ inghippo con faccia da si è scusato dicendo di essersi sbagliato erano 12 euro 2 giorni . … Come sempre prendo prima il bus turistico mi rendo l’idea dei posti poi scelgo mirando alcuni . Andando trovo un mercato mi son buttato dentro con i suoi colori e sapori infatti merendina time un 3 ottime di tartine con pesce e uno spriz 3 euro . poi mi aveva mosso l’appetito e girando vedo altro posticino vedevo che cucinavano indiretta ….mi siedo mi faccio dei antipasti caldi di pesce . Li mi vedo una scena comica roba da candit camera esce da un tombino una pantegana impaurita azz inizia la cameriera con un urlo straziante e un salto da ginnasta e man mano che scappava vedevo i tavolini saltare insieme alla gente cera una nipponica saltava urlava con occhi chiusi poi è stata calmata . In clima di attentati potevano creare un bel po ‘ di panico ma poi si è risolto con una risata io mi trattenevo per non metterli in imbarazzo .
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
questa è la piazza ufficiale dove partivano i bus turistici
Immagine
anche a Porto c’è il tram che ha sempre il suo fascino
Immagine
Immagine
ci sono un paio di ponti sul fiume Douro attraversati un paio di volte e al rientro lo costeggerò fino in Spagna
Immagine
poi su questa torre ci andrò in cima
Immagine
vetrine di tutti i gusti e taccuini
Immagine
ancora sculture rimaste per expo questa dedicata ai pescatori
Immagine
Immagine
al interno della stazione dei treni di Porto abbellita da questi quadri
Immagine
Immagine
panorama dalla famose torre ma guastato dalla foschia
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
mi son chiesto il perchè di un palazzo stretto ??
Immagine
si va in cattedrale
Immagine
faccio amicizia con una collega di volante molto simpatica
Immagine
dove vedete tutta quella gente la via dei negozi pedonale dove c’è il Bar Caffè più lussuoso
Immagine
Magestjc caffè il bar più famoso e immagino costoso c’è un buttafuori al entrata roba da vip non ci sono entrato altrimenti mi riconoscevano …
Immagine
poteva mancare visita canti nooooo
Immagine
simo nelle cantine Pocas
Immagine
Immagine
botte del 50 azz chissà cosa costerà
Immagine
Immagine
Immagine
assaggino di

rientrando mi fermo per un caffè manca quella del Udinese
Immagine
il sole tramonta ultima sera tra il pensiero della strada da fare e questi ultimi atti da assaporare
Immagine
una bella esperienza in solitaria non discutevo mai mi davo sempre ragione dunque divertito!
Immagine
Un gran saluto al Portogallo grazie per questa vacanza bei posti da visitare anche se ho avuto poco tempo lo ottimizzato al meglio come detto per mia fortuna nessun problema avuto ne meccanico ne fisico a parte il gonfiore al ginocchio ma lo sapevo che con camminare purtroppo mi succede, mal di gola sbalzi di temperature sudate e climi dai 17 a cordoba con i 39. pioggia non pervenuta se no in vicinanza di saragozza temporali di calore più che pioggi cadeva sabbia …. Dimenticato le scatole regalo per Maura la foto c’è il pensiero anche , perso un paio di occhialini cinesi ma erano già mal messi infatti avevo un paio di scorta . Location tutta ottima a parte la prima notte
Rientro costeggiando il Fiume douro
Immagine
la strada lo costeggia per un sali scendi
Immagine
un po come le gole del Danubio solo che qui la strada è stretta tipo le nostre di montagna
Immagine
Immagine
Immagine
avendo colline e acqua qui nascono i vini portoghesi
Immagine
un bel viadotto
Immagine
da Porto come dicevo costeggiando il fiume sono entrato in Spagna da Zamora- Vallallolid- Soira Saragoza qui sosta
Immagine
qui strade senza traffico deserte ….
Immagine
ovviamente altri paesaggi più brulli tendente al desertico
Immagine
da Saragozza fino a prendere la strada da Ventimiglia che va a Cuneo , per dire la verità unico errore stradale la volevo prendere a Nizza ….. soliti sfracellamenti con i caselli Francesi ….e appena imbocco la ss20 apro Booking per cercare da dormire ma ti becco una locanda pizzeria sentivo musica ma non ci ho fatto caso per l’offerta 30 euro con colazione … mi fermo doccione da kilo scendo tutti con accento meridionale bene allora spaghetti alla scogliera … cera caraoke musica a manetta e 6 di loro che stridolavano canzoni a turno fino 1.30 … per fortuna ero stanco ..
Il giorno dopo parto non avevo provvisto sta strada la val roya molto bella ripassa per la Francia per poi di nuovo entrare in Italia con un tunnel a semaforo durata se arrivi per primo 20minuti azz a me mancavano 8 mi è andata bene
Immagine
Immagine
Immagine
qui è zona di confine se vedete c’è un sasso hanno dipinto un maiale che sia per simpatia o per tener lontano ….
Immagine
un bel posto talvolta le roccie erano dal rosa al bianco
Immagine
Immagine

effettuati a chilometro zero 6720 chilometri dal da sabato 12 agosto a venerdì 25 agosto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.