Sarajevo2015 Roby raid

0 Comments

In occasione del ponte del 1 Maggio ci stava una girata in Bosnia, base a Sarajevo ( eravamo stati nel 2007 ) però con una puntata a Srebrenica ci stava.
Andata veloce in autostrada LJUBLJANA-ZAGABRIA-SLAVONSKI BROD-SARAJEVO
prima sosta in autogrill abbigliamento misto pioggia,ma già qua asciutti
il gruppo: da sx FABIO PAOLO (mimettizato da pulcino pio ) CINZIA ROBY LETITIA WALTER e naturalmente dietro l’obiettivo TATIANA
Immagine
ore 12.30 entriamo in BOSNIA
Immagine
Immagine
Immagine
strade magnifiche…alla ricerca della sosta pranzo che puntualmente abbiamo trovato
Immagine
iniziano i primi minareti…WALTER ..perplesso
Immagine
Immagine
Immagine
verso le 16.00 arriviamo a Sarajevo…il palazzo bombardato rimasto in memoria….
Immagine
le mukke in bella mostra davanti al nostro hotel…proprio sul latinski most adue passi dal centro…consigliato veramente bello e comodo
Immagine
giretto in centro
Immagine
la fontana simbolo di Baščaršija
Immagine
Fabio sta trattando il nuovo coprisella per la moto
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Seguendo il consiglio dei Gatti Neri cena in Birreria…bel posto
Immagine
Sabato ci svegliamo con la pioggia….dobbiamo andare a Srebrenica
Immagine
Immagine
Da Sarajevo a Srebrenica ci sono 150 km tutto curve e strada stretta dura con la pioggia
SREBRENICA IL MAUSOLEO non ci sono parole a tutto questo
Immagine
Immagine
il numero delle vittime
Immagine
tutti i nomi
Immagine
Immagine
Immagine
dopo lo spirito bisogna nutrire anche il corpo sosta pranzo…fenomenale
Immagine
Immagine
rientro a SARAJEVO con il sole
Immagine
prima di rientrare al hotel facciamo la visita al TUNNEL SPASA bello si vede anche un filmato della guerra molto interessante
Immagine
Immagine
Immagine
LATINSKI MOST da questo luogo e’ iniziata la prima guerra mondiale
Immagine
struscio serale
Immagine
Immagine
Immagine
dopocena Walter ha rimorchiato
Immagine
le lady posano dietro LA FIAMMA ETERNA
Immagine
domenica rientro via interna SARAJEVO – JAICE strada trafficata 2 ore per 130 km , poi JAICE-BHIAC strada sempre spettacolare senza traffico in due ore siamo arrivati al confine con la CROAZIA (per le auto 10 km di coda,noi no) poi BHIAC- SENJ pranzo di pesce..qualita’ prezzo mediocre abbiamo speso piu’ che due giorni in Bosnia…..
Un bel giro per me 1600km,per i ragazzi di Mellaredo + 300 bravi e grazie del bel giro
Immagine ….nessun luogo e’ troppo lontano…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.