Giro in val calda

0 Comments

Mentre scrivo citrosidina …. the al limone …. anche oggi bel giro con tutte le condizioni a favore .
Ore 9 ritrovo tra personaggi misteriosi rientrati…già e noi che avevamo fatto grigliate per festeggiare possiamo rimetterle via il mister X era Renato lo Spelato con Bmw con liquido che esce dal motore è rientrato ….. detto questo cappuccio e brioche. Il giro era partito in sordina ma poi si era in 13 anzi in 14 se contiamo il Ros arriva e sparisce c’è non c’è booooo personaggio che gira parecchio i gruppi Bikers è come il sale un po’ dappertutto…. ma tutto questo lo fa per documentarsi e scrivere articoli o libri. Ultimamente lui come noi tutti sente gli anni sul fisico …. torniamo a noi prendiamo la superstrada poi gli faccio fare un guado sperando asciutto e così fù. L’aria è fresca e come si suol dire frizzantina tipo cartizze . Prendiamo un rettilineo fino a Cividale interrotto da alcune rotonde . Si vede già Matajur e monte nero innevati . C’è inversione termica nelle valli c’è freddo umido e una specie di foschia il termometro registra minime da 2 a 8 gradi ma più saliamo e più la temperatura è gradevole e la strada asciutta e bella . Scolliniamo, passando per il tempio buddista…. proseguiamo e si vede il monte nero innevato come un pandoro spettacolo mentre scendendo a valle la nebbia . Facciamo rifornimento un po’ infreddoliti ma tutti bel motivati dal giro , proseguiamo per Bregjni, Cepletiscjs , e a Campo de Bonis bagniamo la Thriump Explored di Ascar in una distesa tra i maneggi . Ripartiamo foto cascata Taipana e arriviamo a val calda Club a LOC. de Bellis un posticino veramente favoloso qualità prezzo imbattibile ma non vi dico cosa e quanto mangiato altrimenti ci sarebbe già la fila ….Finale siamo andati a trovare Nurajev ha tolto un dente e era casa era il minimo della solidarietà passare a salutarlo ….. lo visto in forma più che mai :ok:
questa foto non centra lo fatta stamattina gambo della zucca
Immagine
primo piano del gambo
Immagine
guado di cerneglons
Immagine
Immagine
comincia la salita matajur
Immagine
tempio Buddista
Immagine
Livek
Immagine
il monte nero imbiancato
Immagine
si scende ormai l’autunno ha fatto cadere le foglie
Immagine
inversione termica e si vede
Immagine
Immagine
usciamo da Kobarid tra gli alberi spogli
Immagine
la scia bianca è brina la il sole per il momento non lo vedono
Immagine
ci sono ancora segnali austriaci
Immagine
ancora i segni dopo un anno del gelicidio fenomeno che ghiacciando gli alberi li ha uccisi
Immagine
sosta Campo de bonis
Immagine
Immagine
aperitivo time
Immagine
benedizione della Thriump excalibur di ascar :amen::amen:
Immagine
Immagine
con aperitivo un po di snaks
Immagine
Pioris
Immagine
aghe
Immagine
Immagine
il Charles Bronson
Immagine
qui se magna veramente non vi dico quanto per una settimana ramadam grande personaggio e grande l’ambiente mangiato divinamente 5 assaggi si fa per dire di primi e 4 tipi di secondi
Immagine
Immagine
Immagine
Bene con le panze piene si rientra
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Andando da Zale Nurajev invento una strada alternativa ci poteva mancare lo sterratino …direi di no!
Immagine
Immagine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.