raduno Brda

0 Comments

Conosciuto anni fa il presidente dei Brda anni fa al motoraduno in quel di Faenza da li ci siamo tenuti in contatto sono un bel gruppo di bikers ricevuto l’invito non mi restava che andare . Ore 15 arrivo giusto per il giro turistico con sosta delle cantine vinicole del BRDA https://www.google.it/maps/place/VINSKA … authuser=0
Collio (in sloveno Brda, in friulano Cuei, in veneto Colio) è un comune di 5.747[1] abitanti della Slovenia occidentale, composto da diverse località sparse. La sede comunale si trova nella frazione di Castel Dobra (Dobrovo in sloveno).

Il nome rappresenta anche un’area geografica collinare posta tra il fiume Isonzo e il suo affluente di destra, fiume Iudrio, a cavallo del confine italo-sloveno. È gemellato con il comune italiano di Cormons (con cui confina), e costituisce assieme ad alcuni territori italiani limitrofi la regione fisica del Collio.

I collegamenti con il resto della Slovenia sono assicurati dalla strada 606, lungo la valle dello Iudrio, dalla strada 612 per la valle dell’Isonzo e dalla strada 402, la strada di Osimo, che attraverso un breve tratto in territorio italiano porta a Nova Gorica.

La coltivazione principale e più diffusa di tutta l’area è la vite, dalla quale sono prodotti rinomati vini (vedi categoria).

Dal 1920 al 1947 fece parte del Regno d’Italia, inquadrato nella Provincia di Gorizia. L’attuale territorio comunale era allora articolato nei comuni di:

Castel Dobra
Bigliana (aggregato nel 1928)
Cosbana del Collio (aggregato a Dolegna del Collio nel 1928)
Medana (aggregato nel 1928)
San Martino Quisca
parte (fraz. Cerò di Sopra e Cerò di Sotto) di San Floriano del Collio (aggregato a San Martino Quisca nel 1928)
parte (fraz. Cursò) di Dolegna del Collio

Passò poi alla Jugoslavia e quindi alla Slovenia, con l’eccezione di parti delle frazioni di Plessiva di Medana e Castelletto Zeglo dell’ex comune di Medana che rimasero all’Italia, aggregate al comune di Cormons e una piccola parte dell’ex comune di Cosbana del Collio, rimasta aggregata a Dolegna del Collio.

Vi nacque il celebre poeta sloveno Alojz Gradnik. In suo onore, si svolgono ogni anno a Medana le giornate della poesia e del vino.



Finito il giro ritornati nella loro sede tante moto ovviamente con una bella giornata di sole non poteva essere così !

ecco un paio di foto
Arrivo a vpozle
Immagine
il president indaffarato a coordinare preparativi giro
Immagine
Immagine
si parte
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
la merendina dopo aver percorso tanta strada :angel:
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Il sole è tramontato come me è giusto che rientri in my House
Immagine
Un saluto ai BRDA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.