Harley Faak see2014

0 Comments

Immagine

L’ annuale European Bike Week in Austria la sua 17° edizione.gatti neri presenti . Le temute previsioni meteo ci hanno graziato con qualche piogerellina notturna ma personalmente non ho adoperato il kit . Dunque niente freddo semmai un po di afa.
Ore 9 ci si trova ultime direttive per libagioni tempo è nuvoloso partiamo con sosta alla caserma dei pompieri di Tarvisio che gentilmente il comandante ci ha fatto visitare con un ottimo spuntino un paio di foto di rito lo salutiamo dandogli appuntamento per giorno successivo. riprendiamo la strada per il Faaker inizia il ronzio delle moto rumore che lo sentiremo nei due giorni fatti. Arriviamo dove in teoria si doveva campeggiare ma niente da fare giriamo un po chiedendo ma ci dicono di andare nei campeggi.Tanti anni fa venivo in ferie e decidiamo di provare andare li e con molta riconoscenza ospitalità ci fanno campeggiare . Montate le tende si pranza poi la birra d’inizio sempre in un locale sopra il lago poi scendiamo e iniziamo il circuito temperatura motori da buttare la pasta . Si procede a singhiozzo ad un certo punto mi vedo letteralmente volare ad altezza dei occhi uno specchietto mi giro anche gli altri non capivano la provenienza, poi vedo uno Sloveno che inveisce contro il CHE lui non si era accorto di aver lasciato gli elastici per legare tenda molli praticamente hanno fatto la fionda con lo specchietto …ci fermiamo da Arniz zona piena di Stand diamo un occhiata se si trova qualcosa di curioso da comperare. completiamo il giro fino alle tende e ceniamo nel frattempo ci hanno raggiunto altri che sono venuti su più tardi.Ci risistemiamo e partiamo per la serata al Villagge Harley il nostro solito tendone lo hanno cambiato un po’ ma non ci scoraggiamo e li tra balli ottima musica qualche birra facciamo mattina e rientriamo alla spicciolata ci siamo un po’ persi L’indomani mattina il Pompir con la Mokka un tocca sana un ottimo caffè e briosche di nuovo grazie . li i primi rientrano noi proseguiamo fino al Arniz per completare la colazione . Si vedono le moto che si preparano alla sfilata cera lo stand dei Arabi Kuwait con delle moto a dir poco fantastiche alla loro visione dei pezzi unici da mettere in salotto. In serata rientro con gli ultimi superstiti tappa a Resia per il pollo e come finale il concerto dei Nomadi a Pavia di Udine bello meritava !
Un bel week end ora riposo anche io non ho più 20 anni . Il bello dei due giorni è che sia al Faaker sia al concerto Nomadi l’età media era 50 anni divertimento senza esagerazione ed eccessi .

Prima sosta visita caserma pompieri
Immagine
Immagine
Immagine
arrivati a Faaker see
Immagine
I Grom era 15anni che non li vedevo
Immagine
aooo è pronto se magna
Immagine
Immagine
clima di rilassatezza
Immagine
si parte per un mini tour lago
Immagine
cin cin
Immagine
qualcuno si fa i dolcetto
Immagine
Tombolo e il CHE
Immagine
il lago visto dal alto
Immagine
Immagine
ancora un chilometro e la Kavasaki del Geppo si fermerà noie al motore se potesse parlare quella moto ……
Immagine
qui un bel primo piano a tombolo
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
non so perchè ma mi ricorda qualcosa
Immagine
colleghi
Immagine
Immagine
Immagine


Si fa sera
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
ci accomuna gli occhi chiari
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
notate la differenza nessuna sono due polli :angel:
Immagine
ha fatto conquiste
Immagine
e come finale il concerto dei Nomadi
Immagine
Immagine


Immagine
Immagine
Un po’ curioso
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
chissà se aumenteranno i cilindri in casa del CHE
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.