Mercatini Natale Lubiana 2013

0 Comments

Pochi ma buoni solo io e il “dur” di san zorz Sandro .
Trovati al distributore di Nuova Gorica con 10 minuti di anticipo: fatto benzina , presa vignetta , e bevuto caffè. La giornata la danno variabile e infatti cominciamo con umidità e nuvoloso mescolato con freddo . Siamo ben equipaggiati partiamo con occhio vigile sul asfalto guardando che non sia ghiacciato. Passato il Nanos il freddo si fa pungente dunque sosta per un the caldo. Ripartiamo e alle ore 11.15 siamo a Lubiana io sono tutto ben caldo ma le dita sono ghiaccioli calippo . Parcheggiamo e prendiamo subito un brulè la tazza è calda e mi aiuta a riscaldare le mani . Troviamo Ascar e Andrea con le mogli venuto su in macchina. Iniziamo a gironzolare e noto subito che ci sono poche bancarelle a differenza di tre anni fa . Qualche regalino per natale lo abbiamo comperato . Come da programma il paninazzo, altra camminatina facendo qualche foto. Rientriamo sono le 14.30 sosta caffè a metà strada . Nel rientro per fortuna sbuca un timido e opaco sole. Lubiana una bella città ha un suo fascino particolare con qualsiasi tempo. Peccato le poche bancarelle probabile la crisi abbia colpito anche loro

poco traffico
Immagine
In fondo non è nebbia ma il fumo dei cammini
Immagine
le uniche moto erano le nostre
Immagine
anche qui la moda dei lucchetti
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Gianni e Pinotto
Immagine
dal viso traspare del freddo intenso hahaha
Immagine
Immagine
Immagine
qui vediamo il nostro ascar versione perù
Immagine
Ascar Andrea e ladys
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
il paninazzo
Immagine
Immagine
cera pure musica tradizionale live
Immagine
Immagine
hanno le nutrie pure qui
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
a

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.