Canale di lem 2013

0 Comments

Dopo mesi di astinenza dal bel tempo e tour a lungo raggio ecco finalmente la domenica giusta! Anche se confesso era a rischio, infatti mal di gola e tonsilliti mi perseguitano da tutto l’inverno, con dei picchi di febbre con frequenti cure antibiotiche. Ho avuto dei sentori di miglioramento, ma ho curato nei minimi particolari l’abbigliamento. Per capirci a “cipolla” metti e leva al momento giusto dunque senza andare in ebollizione ovvero sudare ma neanche sentire il brividino.E olio 31 e timo al interno del casco mi sembrava di essere in una pineta hahaha… Detto questo preambolo per dovere di cronaca. Ore 9.30 ci troviamo al grill di Duino siamo in 13 più 4 in macchina che li vedremo al pranzo . Niente caffè è strapieno optiamo per benzina e caffè a Kozina strada per Rieka . Qui scendiamo su una bella strada con un paio di curvoni che per i più esperti da goduria ……prendiamo indicazioni Buzet e da li strada per Montona ma un chilometro prima svoltiamo per una strada secondaria che ci conduce al lago Jesero Butoniga . Ovviamente man mano che procediamo la giornata si scalda e il profumo della primavera si sente . Il sali scendi tra curve e paesini ancora intatti ti regalano una bella visione ma sono le 11.30!! Trovo per botta di “cu@o” un bel posto panoramico sopra il lago con tavolino per un aperitivo snaks . Così oltre la mente abbiamo accontentato anche lo stomaco. Un po’ di foto e quattro chiacchiere su prossimi appuntamenti. Si prosegue su una stradina stretta che va in salita scolliniamo passiamo per Trviz. Arriviamo finalmente al fiordo Limiski Kanal sono le ore 13. Un po’ di apprensione per la prenotazione ci son stati dei malintesi e la mia bontà che mi contraddistingue abbiamo sforato da 12 poi 14 infine in totale si era in 17 . Il personale sempre molto gentile e disponibile ci ha risolto tutto in poco tempo. Si pranza in terrazza con antipasti caldi , e di secondo grigliata mix di pesce, dolce il tutto innaffiato da ottima Malvasia. Una piccola camminatina e visto che sono già le 16.30 ripartiamo . Con una strada di ritorno differente non è stata un buona scelta perchè aveva ancora ghiaino unica sosta a Kozina da Manich li ci salutiamo e rientriamo alla spicciolata .Chilometri circa 380km .

qui siamo tra Buzet e Montona una strada che costeggia un corso d’acqua molto bella da fare
Immagine
prima di arrivare a Montona che vedete infondo abbiamo girato a SX
Immagine
Arrivati al lago e troviamo pure il tavolino che vuoi di più
Immagine
Immagine
Un bel panorama
Immagine
se gli occhi si sono goduti il panorama, ora facciamo godere il nostro pancino
Immagine
si prosegue salendo per scollinare
Immagine
c’è pure qualche nuvoletta nel cielo
Immagine
arrivati un brindisi iniziale
Immagine
finite le pratiche del brindisi ci diamo dentro con le bocucce
Immagine
naturalmente con il pane inzuppare il sughetto mmm…..che delizia
Immagine
Ero in libertà vigilata con un guardiano speciale che non molla la presa mai la mia lady
Immagine
arrivano i secondi
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
momenti di relax
Immagine
Si ritorna indietro per Montona
Immagine
La farfallina di Belen si è appoggiata nel mio serbatoio
Immagine
ultime direttive
Immagine
Immagine A buzet invece di girare a sx andiamo su diritti per una strada che aveva ancora il ghiaino
Immagine
Immagine
Il sole sta calando e siamo di nuovo a Trieste
Immagine
THE END

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.