week toscano Cecina

0 Comments

Cena di fine anno del forum Mondovaradero a Cecina:

Io e il mio compagno di merende nik Airone Tinto ci andiamo in moto nonostante il clima non ferragostano.
Ore 7 parto con pioggia abbastanza fitta fino quasi a Venezia poi smette, imbocco la Romea, li’ becco la nebbia, ma sono ben vestito come dovessi andare all’ Elefantreffen! A Chioggia si aggiunge il mio compagno di viaggio Airone Tinto (il nik deriva dal fatto che ha comperato una Guzzi Airone che è stata usata in un film di Tinto Brass) Ritorniamo a noi: ripartiamo e prima di Ravenna sosta per cappuccio e brioche e ci riscaldiamo un po’. Facciamo benzina e imbocchiamo direzione Forlì: fa freddo e il tempo è nuvoloso . Iniziamo la salita per il passo del Muraglione : inizia prima a piovere, la tensione è al massimo, sono in ansia perche’ si vedono le colline sopra bianche . Man mano che saliamo arriviamo al punto che troviamo neve e siamo solo a 450 m di altezza: vuol dire che fino al passo ce la dovremo assorbire tutta. A me vengono i brutti pensieri dello scorso anno all’ Elefantreffen: dalla tensione devo fermarmi per crampi. La paura di cadere è tanta ho la moto nuova e mi seccherebbe rovinarla. Per fortuna la neve non si compatta ghiacciando, è fresca lasciando sul asfalto 5 cm: un vero “incubo”, tornante dopo tornante ,con un okkio all’ altimetro finalmente quota 900: ce l’abbiamo fatta ! Sosta nel bar in cima, ci beviamo un caffè, sbolliamo la tensione e approfitto per attaccare un adesivo . Nella discesa la strada invece è pulita e in vicinanza Firenze sosta pranzo.

Qui sosta causa crampo da tensione guida
Immagine
la quota neve si avvicina
Immagine
ci siamo nevica
Immagine
la faccenda si fa tosta
Immagine
Immagine
ci siamo!
Immagine
la sosta ci vuole
Immagine
continua a nevicare
Immagine
discesa con carrelli giù
Immagine
finalmente discesa finita
Immagine
il cielo ha nuvole un po’ rabbiose
Immagine
prendiamo la strada per Poggibonsi – San Giminiano – Volterra – Cecina
Immagine
Immagine
Immagine
Arriviamo a Cecina 548 km: partito alla 7 arrivato alle ore 18 . Doccia che ci rilassa dopo la tensione del viaggio e si comincia con un buon aperitivo e alcuni stuzzichini, nel frattempo ci scambiamo saluti e quattro chiacchiere.
Ceniamo direi a lungo visto che andiamo a letto alle 2.
Il sabato il grosso della truppa va alle terme mentre io con Airone Tinto andiamo con il suo amico Bruno a Bolgheri, li’ ci facciamo un caffè e così intanto finisce di piovere.

Al mattino faccio due foto fronte hotel spiaggia
Immagine
Immagine
il mare d’inverno
Immagine
il mare era pure lui irrequieto
Immagine
ma fa sempre un bel effetto
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
eccoli qua
Immagine
Immagine
il vialone che porta a Bolgheri paese di Giosuè Carducci
Immagine
tutte le foto son fatte in corsa dunque inquadrature casuali
Immagine
sul casco vedete dei punti bianchi : è ghiaccio!!!
Immagine
Immagine
un po’ di colore ci vuole
Immagine

president Impennatore Bulgaro Messaggi:27886Iscritto il: 3 febbraio 2008, 1:05 Località: san. osvaldo vicinanze manicomio UD

Re: Sabato cena a cecinaImmagine

Immagine

Immagine

Immagine

ci perdiamo un po volutamente

Immagine

ci poteva mancare lo sterrato

Immagine

che belle cartoline

Immagine

ci dirigiamo verso Volterra

Immagine

Immagine

nuvole

Immagine

Volterra

Immagine

Immagine

Immagine


Immagine
la stagione dei cachi
Immagine
i contrasti di luce danno dei panorami inconsueti
Immagine
qui scendiamo da Volterra per andare a Montescudaio
Immagine
Immagine
centro di Montescudaio doe ci fermiamo per la merenda
Immagine
la merenda con un po di salumi della zona
Immagine
Immagine
Immagine
la merenda con un po di salumi della zona
ImmagineImmagine

Rientriamo in hotel a Marina di Cecina, scendiamo per aperitivo Intanto in serata per la cena si aggiungono altri amici. Scambiamo quattro chiacchiere, approfitto per conoscere qualcuno nuovo del forum .Ci sono anche dei friulani ma vista l’età e la moto che hanno (bmw) son venuti in macchina .

Immagine
Immagine
la consegna di un premio al Metius che doveva ricevere ancora al Gatti neri day : ” la Zoccola”
Immagine
Immagine
Marcello l’organizzatore
Immagine
Thor che saluto e che ho visto affascinato dai racconti delle mie avventure
Immagine
Domenica mattina mare calmo ma decisamente più freddo
Immagine
Immagine
Durante tutti i tre giorni abbiamo trovato un sacco di autovelox
Immagine
salutiamo tutti e io e il mio amico di sventura ripartiamo per il ritorno con sosta a Pisa
Immagine
Immagine

Si entra in città: siamo a Pisa

Immagine

Immagine

certo che è storta: peggio del mio naso!!

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

fa impressione la pendenza!

Immagine

Immagine

Ripartiamo da Pisa per Pistoia per fare la Porettana fino a Bologna

Immagine

giornata decisamente fredda, le strade erano ben “salate” ciò era garanzia che non c’ era ghiaccio, ma ero sempre ben teso e vigile ad ogni curva!!

Immagine

Poi rientriamo con alcune soste caffè per riscaldarci un po’ visto che freddo e umido, verso la fine, si sentivano alla grande!

Arrivato casa un doccione da chilo “super caldo” , cena e via a dormire: ero decisamente stanco !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.