Rafting a Bovec 24 lug.2010

0 Comments

Immagine

Le previsioni non erano ottime ma analizzandole cera spazio per una bella giornata e così fu. Sinceramente anche io facevo gli scongiuri durante la notte mi sveglio e la prima cosa guardo fuori dalla finestra verso i monti bello, verso Trieste tutto nero come da previsione. Preparo tutto e vado al luogo dell’ appuntamento alla spicciolata arrivano presentazioni varie ci sono tutti fuori che il Grinta che si è perso al torneo dei borghi a Porpetto.Partiamo con il serpentone di moto Tarcento Tanamea c’è bora forte ma mi fa piacere significa che porta via le nuvole. Alle ore 10 esatte arriviamo a Bovec . ci prepariamo con il rito prova accessori per rafting e consegno la digitale a Vanzet per farci le foto . Partiamo con bus fino al luogo della discesa non siamo i soli . il nostro gruppo scenderà su due canotti da 8 persone noi si era in 14 dunque si sono aggiunte due sfortunate tedesche dico questo perchè complice il timoniere abbiamo fatto la discesa veramente divertendosi loro un po meno visto che si sono viste catapultate fuori dal gommone un paio di volte. In più io per dare un po’ di brio cercavo di indispettire con gavettoni d’acqua gli equipaggi avversari. Durante la discesa davo il tempo per vogare op op alcuni tratti delle rapide delle acque gelide dell’ isonzo erano impegnative e l’unica volta che si era primi ci siamo piantati sopra un grosso masso . Così ci hanno recuperato gli altri con relativa presa per il naso durante il tragitto ci si ferma per un bagno che ti raggela le pelotas non poco !!!ci sono circa 8 km da fare e ci siamo sentiti tutti un po’ Indiana Jones . Arriviamo esausti e in fine c’è da portare il canotto fino al bus guardo l’ora siamo tardi per il pranzo. Mando due ad avvisare del nostro ritardo. Rientriamo con il bus alla base Ringrazio il boss del Rafting: (Adis Hrovat manager Bovec Rafting Team Mala vas 106 5230 Bovec Slovenia bovec.rafting.team@siol.nethttp://www.bovec-rafting-team.com ) ci facciamo un aperitivo veloce siamo tardissimo sono le 13.40 e la fame ci attanaglia. Ora direzione Plan delle Farcadizze durante il tragitto becchiamo dei lavori in corso che ci fanno perdere ulteriormente tempo e il ritardo aumenta ….Caporetto e poi prendiamo una strada stretta Borjana Logje . Durante la strada il bun Friul kaiser ci ha appeso dei cartelli con il nostro logo
per non perderci questo ci ha rassicurato .Finalmente arriviamo troviamo già in festa i due emissari insieme a Renato il pelato . degustiamo subito delle tartine con pancetta e un sottolio particolare , Pasta e goulasc tutto squisito e cucinato ad arte da Friul kaiser e la sua consorte il posto è incantevole circondato da vegetazione silenzio solo il nostro chiassoso passaggio. Per finire ci da un sciroppo particolare per la tosse fatto da lui Renato ne va ghiotto subito . anche qui foto di rito ringraziamo e ci scusiamo per il ritardo ma sicuramente presumo che si solo un arrivederci alla prossima . Si inizia il ritorno alcuni ci lasciano noi proseguiamo per Porzus Attimis Campeglio tappa obbligata da Lucia e in fine la de Bacane sono le 20 squilla il cellulare ordine di rientro della lady
Gran bella festa fortunati con il tempo abbiamo schivato la pioggia infatti in alcuni tratti si trovava le pozzanghere nel rientro l’arcobaleno ma noi ci siamo bagnati solo nelle acque dell’Isonzo direi un esperienza da fare in gruppo il prossimo anno



Si parte
Immagine
Immagine
Immagine
prova indumenti
Immagine
foto di gruppo prima di partire
Immagine
non si era i soli ad avere l’idea
Immagine
un po di acque gelide per acclimatarsi
Immagine
Immagine
notare lo sguardo fiero e sprezzante del pericolo
Immagine
con quei elmetti siamo proprio simpatici
Immagine
Immagine
Immagine
il primo canotto parte
Immagine
ora il mio con le due tedesche che non sanno ancora cosa gli capiterà
Immagine
subito arenati causa peso????
Immagine
Immagine
Immagine
qui il fotografo non so chi volesse fotografare o il cranio o L’isonzo il dubbio rimane
Immagine
ecco durante la discesa
Immagine
Immagine
il mio equipaggio
Immagine
Immagine
bagno finale ci vuole
Immagine
sosta per lavori in corso
Immagine
segnali che siamo vicini al luogo del pranzo
Immagine
la pasta è pronta!
Immagine
la tavolata anche
Immagine
tutti felici e contenti
Immagine
ora il goulasc
Immagine
pisolino
Immagine
il famoso sciroppo per la tosse
Immagine
vanzet
Immagine
Il ros
Immagine
Renato
Immagine
renato aveva molta tosse
Immagine
Immagine
Luogo del pranzo al Pian delle Farcadizze
Immagine
Immagine
Tappa da Lucia obbligatoria
Immagine
notiamo sulla sx l’arcobaleno
Immagine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.