ferie a Baska

0 Comments

Pepe appena svegliato ma è stato bravissimo
Immagine

Dopo 25 anni di ferie in moto quest’ anno si va in macchia programmate visto che avevo un mese di tour in moto che purtroppo sono finite subito per una caduta …. Dunque ora ancor di più si parte in macchina con la novità che ho in famiglia da sei mesi Pepe un cagnolino bello e simpatico anche per lui e sopratutto per noi prime ferie con il dog speriamo si adatti …. Dopo settimane di super caldo alla partenza il meteo è decisamente brutto ma riesco a caricare la macchina senza la pioggia partiamo presto alle 6. Macchina bella piena anche di libagioni abbiamo prenotato un appartamento con uso cucina . Ha rinfrescato si viaggia bene non c’è il sole cocente poco traffico ma il cielo da grigio diventa nero tramutandosi in pioggia battente da Trieste in poi mista a nubifragi e bombe d’acqua con il tergi a manetta stento a vedere . Guido io anche con braccio un po’ dolente nelle manovre. Passiamo confine con poche macchine , anche il casello del ponte anche li pochi minuti prima sosta per cambiare moneta e colazione e fare sgranchire Pepe . Finalmente arrivati appartamento Nadia bello pulito e con una ampia terrazza tutto molto funzionale
cucina
Immagine
letto
Immagine
e ampio terra
Immagine
C’è anche una piccola piscina ma mai adoperata sono venuto al mare non per stare in piscina , ma volendo c’è . Ovviamente arrivare con la pioggia non è il massimo non hai la versione bella del posto . Sistemiamo i bagagli e cominciamo con il primo pranzo prendo confidenza con la mini cucina e mi adatto subito bene pranzato e un bel pisolone durato un paio di ore visto la partenza al alba fuori continua a piovere ci rilassiamo a letture varie. Il giorno seguente dopo aver fatto colazione una bela camminata per andare a prenotare tour in barca faccio tutto il lungo mare e comincio a vedere chiedere informazioni . Arrivo al porto ci sono tre possibilità di tour scelgo la motonave Angelina https://www.youtube.com/watch?v=6wfL-x4PtYg ritornando in appartamento altra colazione chiedo quanto sdrai e ombrellone 24 euro azz… la spiaggia è stretta in più affollata . Maura io la faccio sognare nel vero senso della parola il secondo giorno la lascio dormire in un letargo che poi la rigenera è stanca e la capisco. Il pomeriggio continuo a girare per rendermi conto trovato bar vicino appartamento a prezzi buoni caffè7 kn, amaro pelinko 8kn birra 17kn . Il problema trovare spiaggia per cani comincio tutto il lungo mare e vedo che più vado al esterno più prezzi ombrelloni diminuiscono come la gente al centro la stretta spiaggia è un carnaio sono in crisi la troverò camminando verso la fine finalmente trovato 120 kn posso portare il cane ma per fare il bagno deve andare circa 100 metri in fondo Pepe non ama farlo . spiaggia stretta ma così non hai altra gente abusiva intorno unico problema ombra nel pomeriggio è in mare ma vedo che il numero 17 ha l’ombra del “gabiotto ripostiglio bagnino” subito prenoto il posto per la settimana .Non so se stiamo diventando vecchi la confusione non ci piace ora con pepe che se passa una maltesina sembra un cavallo pazzo meglio evitare due sole cene fuori il resto nel nostro ampio terrazzo. Per l’occasione portato un badybox di frasca un rosè che sprizzato fresco con limone era squisito . i giorni successivi sempre bel tempo al mattino camminata con pepe per fagli fare i bisogni poi un ottimo caffè aromatico al 100 per cent Illy e si andava in spiaggia . Al mattino io due bagni da più di mezzora l’uno per riabilitare spalla si rimaneva fino le 12.30 pranzo casa penichella e alle 16 circa di nuovo in spiaggia . Persino Maura che non ama tanto i bagni ne ha fatti parecchi anche perchè era bello limpido e cerano al inizio ghiaia poi sabbia . Un pomeriggio fatto una camminata sopra la spiaggia per qualche foto . Venerdi fatto il tour in barca come detto molto bello passando per Otok Guguru ai tempi carcere femminile, visita guidata a Rab , poi il fiordo Zavratnica dove sul fondale una chiatta porta cannoni della guerra , facendo il rientro praticamente girando tutto l’isola di Rab passati per Otok Goli un isola per il carcere maschile pensate fino a 20000 carcerati stavano . Con un inchino alle scogliere ma fatto bene con musica giusta pranzato a Rab. Il rientro ultimo giorno rientrando passati per Verbenik bel paesino arroccato fatto merenda mentre pranzo nella Baja di Bakar in una Knoba che conoscevo già qualità prezzo una bella mangiata di pesce per completare le ferie . Maura felice io pure il Pepe si è comportato benissimo in spiaggia si accucciava sotto lo sdraio ha avuto due momenti alla partenza della barca si era seduti dietro e appena accesa le vibrazioni il movimento e rumore improvviso lo avevano spaventato, e l’ultima sera cerano i fuochi d’artificio … per salutarci …. Vi ricordo che non è più la Croazia di anni fa ora è molto cara devi avere l’occhio del viaggiatore altrimenti potresti avere spiacevoli sorprese

Immagine
mi spezzo ma non mi rompo
Immagine
una pivo per tirarmi su di morale a vedere tutta sta gente
Immagine
ma poi nella “spiaggia ” un metro di ghiaia dove si potava portare i cani sembrava la migliore anzi lo era anche con prezzo e bellezza poca gente anche perchè non avevano spazi per infilarsi
Immagine
piace fotografare ecco i sassi sembrano un quadro
Immagine
Immagine

Immagine
qui possono stare i cani in fondo possono fare il bagno tutto il resto di Baska non possono
Immagine
quattri cocai al molo
Immagine
Immagine

Immagine
Immagine
Immagine
aperitivo
Immagine
San Daniele
Immagine
un po’ di trekking
Immagineman mano che salivo
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
sembrano stelle alpine
Immagine


Immagine
Immagine

Immagine
Immagine
quello in arancione non centra niente
Immagine
Immagine
non so se notate sta suonando mezzogiorno
Immagine
Immagine
si va verso il fiordo vicino Jablanca
Immagine
relitto della guerra Immagine
Immagine
Un bagnetto ci stava
Immagine
Goli otok carcere maschi pensate sono arrivati fino a 20000detenuti
Immagine
Immagine
Immagine
mini video https://photos.google.com/share/AF1QipM … RCR25GYlZB
Immagine
altro mini video https://lh3.googleusercontent.com/LSivg … -h853-k-no
Immagine
Immagine
bel tour meritevole ! il giorno dopo si ritorna in spiaggia
Immagine
ultimo giorno anche pepe è triste
Immagine
by by Baska
Immagine
il rientro lo faccio con soste la prima a Vbrinik bel paesino arroccato famoso anche per Il Vrbnička žlahtina è un vino bianco e secco di qualità, prodotto dal vitigno autoctono žlahtina bianco.

Si tratta di un vitigno particolare, perché cresce solo nei vigneti di Veglia, più precisamente in quelli di Vrbnik. A Vrbnik operano diversi produttori di vino riuniti in un’associazione. Vrbnik e Žlahtina sono praticamente diventati sinonimi, perché lo Žlahtina cresce esclusivamente in quel luogo.
Immagine
Immagine
Immagine
per le viuzze con abito in tinta
Immagine
fatta con il cuore
Immagine
Immagine
sono le 11 potevo andare via senza assaggiare il bianco autoctono e una tartina di prosciutto istriano..
Immagine
Immagine
Immagine
voleva fotografare quello dalla parte opposta ma ma il dubbio c’è…
Immagine
si gode il paesaggio
Immagine
Immagine
siamo in orario perfetto si va a mangiare il pesce a Bakar
Immagine

Immagine


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.