Punta salvore

0 Comments

Siamo partiti mezzi assonnati reduci dalla serata dello speedway . In extremis si sono aggiunti Nevio lady e il Che con Daniela. Fa strada il Che e decide di fare la costiera passando per Trieste forse con questo caldo non è stata una bella idea…. Poi becchiamo un paio di chilometri di coda sorpassiamo con prudenza cè molto traffico e il caldo può far dare di matto a qualche autista. Superiamo la coda e il confine un po’ esausti e arriviamo finalmente a Punta Salvore lo spigolo extremo del’ Istria . Scarichiamo il kit da spiaggia ci piazziamo in pineta e subito un bagno rigenerante …sono già le 12 pranziamo un po ‘ di riso alla greca e pollo con pomodori, in fine anguria .Ovviamente pennichella qualche foto di rito e verso le 18 andiamo in un agriturismo da Toncic Seliacko . Un antipasto freddo di affettati deliziosi e un mix di frittatine con tartufo , funghi porcini .Di primo tagliatelle al tartufo , medaglioni ai porcini, e gnocchi al cinghiale verdura dolce e caffè…
Ormai sono le 21 rientriamo al buio pesto per stradine in mezzo ai boschi andando piano per paura dei animali . Il Che dichiarava no problema per i caprioli vanno a dormire con il buio infatti ci hanno attraversato 1 volpe e due caprioli appena partiti e uno nel mezzo delle due frontiere a Buzet
Bella giornata anche oggi !!
Immagine

nevio in puro relax
Immagine
Immagine
Immagine
qui il Che stava per cadere
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
ecco il faro di Punta salvore
Immagine
Immagine
arrivati in agri
Immagine
Immagine
non son riuscito a fare le foto erano indaffarati a fregarmi la mia porzione
Immagine
Immagine
Immagine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.