Isola della Cona

0 Comments


Immagine
Bel giro oggi !!
Ore 9.30 ritrovo a Terenzano sole splendido ma con un po’ di fresco . Ci facciamo subito cappuccio e brioche, Roby lo vediamo che rientra verso casa ha perso un pezzo della borsa ci raggiungerà a Pieris . Partiamo e io un po’ a naso faccio tutte strade secondarie e alternative con un andatura turistica è uno spasso attraversare i paesi della bassa . A Pieris ritroviamo Roby e Renato in totale siamo in 11.
Ci dirigiamo al’ isola della Cona iniziamo una strada stretta con un fiumiciattolo nel lato sx bella strada. Poi iniziamo lo sterrato fino ad arrivare al ingresso parcheggiamo chiediamo info facciamo il biglietto 5€ . Prima di partire per il giro circa 1 ora un drink di aperitivo. Partiamo e subito sopra il bar c’è una torre da li si vede la riserva e con nostro stupore direi molto bella . Non siamo esperti in uccelli ma c’ erano una moltitudine di specie libere che sguazzavano. Dai cigni, oche di ogni specie , anatre ecc… Spero che il nostro passaggio non abbia disturbatola quiete . C’era civuite che tentava di imitare i versi delle oche . Il sole scaldava bene e con il nostro abbigliamento si iniziava a sudare . Facendo il percorso in giro alla riserva nell’ lato opposto sembrava di toccare la costa Slovena. Attraversando una delle tante passerelle e scalini ad un certo tratto Brunnn mi ritrovo con un piede incastrato a ceduto lo scalino. Lascio a voi il dubbio : scalino marcio o io troppo pesante
Immagine
Finiamo il giro e i tavoli all aperto ci aspettano per il pranzo . Nillo apre una soppressa la leccarsi i baffi … ma sul tavolo cera di tutto di pù con finale una torta .
Sono le 14 ci dirigiamo verso Doberdò del lago entriamo per jamiano in Slovenia benzina a Komen qui la strada diventa il bel valzer di Strauss con traffico al minimo asfalto buono. Mi viene in mente un agriturismo coin una bella terrazza per una sosta . Da li alcuni ci salutano rientriamo allungando un po’ il rientro sempre con strade talmente belle che è stato un piacere allungare la strda . Siamo a Nuova Gorica rientrimo per neblo al distributore la solita coda per la benzina . Li fermo i pochi rimasti al seguito e propongo tre posti … Scelto gostilna una mangiatina di calamari ripieni ottima . Ci salutiamo e rientriamo bel giro era partito per dire la verità più corto ma poi si è allungato da solo

Per strada non solo moto
Immagine
paesi del friuli
Immagine
Immagine
Immagine
la stradina che vi dicevo
Immagine
Immagine
Inizia lo sterrato
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
aperitivo prima di partire e patatine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
qui un esperto ornitologo
Immagine

Immagine
Immagine
Immagine
questo è buono nel risotto :angel:
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
https://lh4.googleusercontent.com/-2BHO … C02268.JPG
Immagine
ecco il sentiero percorso
Immagine
Immagine
se vedete bene tutti ridono : ho sotto lo scalino sprofondando …
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
sosta in terrazza
Immagine
Immagine
trovato anche neve
Immagine

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

HONDA FOR EVER
https://www.youtube.com/user/TheGattineri/videos
http://www.facebook.com/group.php?gid=59460001936 Top


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.