Bernadia 2010

0 Comments


Le previsioni erano pessime la ma fiducia era tanta ! Ieri però che dovevo sacrificarmi per il giro di prova pioveva a dirotto e nevicava a Go, Go so che gli organizzatori hanno fatto salti mortali per renderci la strada percorribile un grazie il primo va a loro !!!
Mi sentivo teso sin dalle prime ore dalla partenza infatti vado giù dalla poderosa Varadero che dopo l’ Elefant con tutto il sale mangiato mi da un out … cazzz io già mi immaginavo gli soop con foto due cavetti e subito mi ha sorriso !!
wroonnnnn uaooo !!! ore 9 puntuale arrivano all’appuntamento pasticcini offerti dal bar ma sento il primo sms da un Personaggio da Bassano dice c’è nebbia per noi bmw stop lo sapevo …….
La giornata si riscalda arrivano tutti io sono in panico la locanda non ci tiene tutti … Ore 9.30 apro il megafono dicendo due minuti alla partenza .
Partiamo il serpentone di moto si snoda nella statale per Tarcento è un bel vedere le moto padrone della statale .
Iniziamo la salita fino al out per le macchine tutto ok poi la stra inizia a diventare bianca sui lati ma è un bel panorama limpido e l’aria rarefatta situazione DOC.
Solo l’ultimo pezzo presenta una scia di ghiaccio ben visibile .
Ci impadroniamo del solito posto che da anni ci ha visti protagonisti( a metà scalinata )apro tutta la nostra amicizia che si trasforma in mortadella, formaggio gubana prosecco ecc…. .Tutti l’accettano ben volentieri e noi siamo fieri di offrirla !
ORe 12 foto di rito con megafono per organizzare il tutto.
ore 13.30 siamo a Pranzo mangiato ottimamente come sempre Cantarutti una garanzia !!!Alcuni premi di goliardia
Un grazie al gruppo di Melaredo vicino Padova amici di Roby raid che da anni ci seguono . Agli amici SS14 con presidente il nostro Wiki e Tiziano aiuto Vice se non sbaglio,e a tutti voi che avete partecipato .
Per Finire abbiamo chiuso con il carnevale di Tissano ma alla grande io ho fatto le mie performance come suonatore a orecchio o per friulano ad orele …..
Concludendo una bella festa !! di tutto di più come al solito i Gatti neri si distinguono ….


Immagine
Immagine
Immagine

fradis di san Zorz
Immagine
Il conte balis Virus caponord del casato di san sebastian dirigeva il traffico
Immagine
erano un po stralunati
Immagine
arriviamo aTrarcento
Immagine
Inizia la salita
Immagine
Inizia a vedersi pure la neve…
Immagine
Si sale sempre di più ma il sale è la nostra salvezza
Immagine
Posto di blocco siamo arrivati
Immagine
Immagine
Immagine

Tra la neve il parcheggio è difficoltoso
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
si inizia a vedere dei umani
Immagine
giornata splendida
Immagine
c’è chi è bastardo
Immagine
Immagine
luca e taty
Immagine
vagabondo
Immagine
Immagine
Titus con 25 kg in meno
Immagine
Immagine
Immagine

Immagine
Immagine
Immagine
un grazie al mitico Cantarutti un nome una garanzia
Immagine
brutte facce
Immagine
uno dei suonatori
Immagine
altro personaggio della band
Immagine
percussionista
Immagine
quando cantavo è rimasta strabiliata
Immagine
fisarmonicista
Immagine

ecco si intravvede il cantante e intrattenitore con la gran cassa
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
altroché san Remo ho dato un saggio di come si suona la musica e sopratutto il ritmo
Immagine
Qui con il percussionista abbiamo dato il massimo
Immagine
Immagine
Immagine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.