Sterrato la venzonassa 2018

0 Comments

Sono un Bikers a 360° pertanto saltuariamente un po’ di strada bianca polverosa mi piace farla. Anche se ho una moto chiamata da enduro ma troppo pesante da gestire devi fare sterrati semplici. Impresa non facile tenerla in equilibrio a basse velocità con tutto il peso moto e mio … ma questo succede a tutte le maxi enduro. Giro proposto da Giordano ex endurista da giovane poi a livello amatoriale conosce tutte le strade bianche . Saremo io e lui ad affrontare la giornata polverosa .
Ritrovo saluti e programmazione giornata si parte con la strada pedemontana per Tarcento Gemona fino a Venzone . Passato il paese subito svoltiamo e cominciamo a salire le rampe che sono asfaltate , poi cemento poi sterrato , ghiaione …Li comincio a capire le tre funzioni del anti- slittamento . Luce sempre accesa intendo del cruscotto anti – slittamento apro gas ma procede lenta ma senza sbandamenti . Giordano peso sua moto metà della mia anche lui pesa metà … vado su lento e mi fermo per qualche foto . Lui va su come una gazzella … lo lascio fare ha esperienza poi non voglio imbiancarmi di polvere . Arrivati alla malga Confin http://www.sentierinatura.it/easyne2/LY … mento=2167 e siamo a 1350 metri merendina lui compra caciotta affumicata me la da da mettere nel bauletto. Scendiamo fino imbocco sterrato verso l’uscita a Musi alcuni tratti impegnativi e control traction in funzione sempre acceso …..
A Lusevera saliamo verso Monteaperta e avevo previsto pranzo ma mi sono scordato che inaugurano sabato sera…… si prosegue sosta pranzo nel agr . trota del Cornapo a Nimis. Ottima e durante la settimana non c’è quel marasma di gente del week end. Siamo un po’ stanchi il caldo e lo steratone ci ha demolito ma mai mollare :wall: proseguiamo Attimis Faedis ma risaliamo per valle di Sufumbergo per poi fare lo sterrato che esce a Torreano questo per dire la verità sarebbe vietato non siamo enduristi smanettoni ma mototuristi lo facciamo bello lunghetto anche questo qui Giordano cede un po’ e mi metto in evidenza io con il pachiderma che diventa una gazzella e via ancora Cividale Prepotto poi su per la strada che costeggia il confine . Passi un ponte entri in Slovenia ri la lai a ritroso fino alla pompa di benzina . Qui sterrato bello qualche derapata la fai dando sfogo alla cavalleria strada bianca battuta . Rabocco benzina Giordano rientra lo vedo provato, lo sono anche io il gran caldo e lo sforzo a tenere la moto sempre sotto controllo è una bella ginnastica . Lo ringrazio del bel giro fatto assieme mi dice mi dai la caciotta apro il bauletto e la caciotta affumicata con i salti è divetata formaggio grattugiato …. Proseguo ma con sosta acqua bevo un litro per reintegrare mi vien su l’idea di andare a trovare il Nini a Lovaria toccata e fuga poi altro passaggio veloce a Bressa comune dove ho lavorato e molti bambini son venuti a salutarmi già li portavo a scuola ….. bella giornatona piena arrivato casa alle 22.15 bello stanco doccia e NON HO PRESO PIOGGIA … :banana::banana::banana:
ho registrato il percorso qui https://it.wikiloc.com/percorsi-mountai … t-27454488
Immagine
qui tutte le foto https://photos.app.goo.gl/jjoXasYGZFFBQzd77

Artegna
Immagine
Venzone
Immagine
comincia la salita
Immagine
Immagine
galleria luci accese anche di notte :mrgreen: casco allacciato , e pieno di benzina sempre ..
Immagine
come nella vita anche facendo sterrati in fondo al tunnel c’è la luce …
Immagine
foto fatte in corsa due volte mi son fermato che c’era un bel spiazzo per farle
Immagine
ci siamo quasi
Immagine
Immagine
Immagine
laggiù quella macchia bianca il fiume tagliamento
Immagine
Giordano con il gestore della Malga
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
qui siamo sterrato verso Musi
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
zone battute da chi fa munta-bike e camminatori
Immagine
poi un bel asfalto prima di uscire a Musi
Immagine
Immagine
sosta pranzo
Immagine
trota salmonata affumicata con crostini un antipasto serio
Immagine
si prosegue
Immagine
impegnativo e lungo da fare il problema è specie nella venzonassa non hai parapetto e se prendi un sasso con ruota anteriore ti fa sbandare …dunque occhi sempre aperti :occhiorbite::occhiorbite:
Immagine
qui siamo nel ultimo sterrato ponte che lo collega dal Italia
Immagine
questo sterrato è bello e liscio
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
come dicevo ecco come trasformare una caciotta in formaggio grattuggiato la metti nel bauletto e fai gli sterrati
Immagine
sono andato a salutare un collega pensionato diventato da poco
Immagine
In fine a Bressa toccata e fuga
Immagine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.